Nato nel 1996, si avvicina al saxofono all’ età di dodici anni. Laureatosi nel 2018 presso il conservatorio F. A. Bonporti di Trento con il massimo dei voti, lode ed una speciale menzione d' onore nella classe del professor Armando Ghidoni, approfondisce inoltre lo studio della composizione con i docenti Cosimo Colazzo e Daniele Carnevali.  Segue corsi di perfezionamento in direzione d'orchestra con il M°. Giancarlo Guarino.
Partecipa a masterclass con importanti saxofonisti di fama internazionale quali Ties Mellma, Pekka Savijoki, Connie Frigo, Russel Peterson, Philippe Geiss, Javier Girotto ed Arno Bornkamp. Prende parte alle 12° e 13° edizioni dell’ Accademia Internazionale di musica di Lasino. Ottiene il diploma di merito al 17° concorso internazionale per giovani strumentisti a Povoletto (Udine). Attualmente insegnante di saxofono, solfeggio e propedeutica nonchè direttore della banda giovanile junior presso la banda musicale Felice e Gregorio Fontana di Pomarolo, di cui è membro dal 2006, partecipa a svariati eventi e concerti in qualità di solista, oltre che a varie rappresentazioni teatrali con lo spettacolo “Le rose dei Balcani” organizzato dall’ associazione Grande Quercia di Rovereto, e lo spettacolo "Come farfalla in volo". Nel 2016 si esibisce in concerto a fianco di importanti artisti internazionali quali Matthew Herbert, Enrico Rava e Giovanni Guidi. Nel 2017 fonda la "Blue Saxophone Ensemble".   E’ tuttora membro dell’ MP saxophone quartet, che vanta numerosi concerti in Italia tra cui alcuni realizzati in collaborazione con il coro dell’università di Verona, proponendo a fianco del repertorio classico brani di intrattenimento ed altri originali dedicati al quartetto ( “Eclissi” di Mattia Grott, “Alpine Variations” di Simone Dalka ), nonché numerose trascrizioni storiche ed un vasto repertorio contemporaneo, tra cui si annoverano numerose prime esecuzioni italiane ed europee (rilevanti "Daydreams in endless prayers" di T. Harenda, "Wandering into myth" di N. Demos, "De Mares Antiguos" di P. Alvarez, "Into Xilonia" di C. Shimmel, "Urban Influx" di R. Lemay, "Periculum" di S. Cote, "Slipstream" di M. Orlovich).  Affianca all’attività di musicista anche quella di compositore e arrangiatore, scrivendo vari brani tra cui alcuni su commissione ( rilevanti “Going to the court of the king”, commissionato dal liceo musicale F. A. Bonporti per la bBrass ensamble in occasione del gemellaggio con la città di Hof, “Vulcano”, “Fuochi fatui”, “Eclissi” , “ Carnevale di Venezia” per sax contralto e banda, eseguito la prima volta nel 2016 al teatro Zandonai di Rovereto con solista Mattia Grott ).   E' attualmente endorser-artist  di Zac Ligature ed in qualità di tale si è esibito come solista all' edizione di Musikmesse (Francoforte) del 2017.  

Con il saxofonista Emanuele Dalmaso fonda nel 2018 il "Ladybug Sax Duo", una formazione insolita ed innovativa orientata verso la musica d' avanguardia e le sperimentazioni contemporanee ma non dimenticando autori storici del '900 che hanno voluto scoprire le potenzialità del saxofono.   Sempre nel 2018 incide il primo disco in collaborazione con il compositore Armando Ghidoni, dal titolo "Seduisantes Emotions".